martedì 13 aprile 2010

Occhio Che Vede





Di fronte a totale mancanza di Coraggio ci si appende a fili impercettibili che uniscono le vie in Silenzio rispettoso. Ci si occulta nell’Ombra per carpire un Sol raggio di luce … rubato.

La Viltà ha Molteplici aspetti.

Chi si Cela Ottenebrandosi OstinataMente a ridosso di un Cancello ormai chiuso nella Vana speranza di trovarvi un Misero aggancio, non merita considerazione alcuna.
Eppure si Apposta là. In attesa di qualcosa che non giungerà. Nessuna Mano protesa in segno inequivocabile di aiuto o riparo, nessun vano tentativo di scostare una schiena incarnata nel Muro dell’Ipocrisia di chi ha saputo NON esserci a tempo debito.

Scomode verità si alternano a Bugie rimescolate e ruminate, fatte passare per buone a chi accontentarsi sa di nulla, a chi sa Accattare briciole che cadono inesorabili da Tavole EsagerataMente imbandite.

L’occhio fermo sulle Ombre.
Nessun movimento sfugge la Vista ed i Sensi.
Il Tacere di chi sa Osare non è equiparabile ad un NON vedere.
Il Silenzio affila le sue Lame.
Il Dolore prepara il campo.

La Sofferenza dell’Emarginazione si apre Varchi profondi ed Indissolubili che non saranno sanati FacilMente.

Le Antenne si drizzano attente affinandosi.
Ogni Parola sarà SoppesataMente soppesata.
Ogni Emozione filtrata dal colino della coscienza del Confine tra verità e menzogna.

Un Tempo per ogni Cosa.
Ogni Cosa a suo Tempo.

S’addensano nebbie invocate a coprire tessendo a Tela di ragno un involucro Crisalideo atto a riparare e proteggere la Creatura che vi Alberga all’interno … indifesa, impreparata, inconsapevole.

Scende la Notte a suggellare questa fortezza d’Amore che ricopre le sue creature con Sentimento RealMente Autentico nello scrosciare di sangue pulsante sottoPelle che delinea Rimarcando confini netti e precisi.

Nulla sfuggirà.

L’Occhio Attento sa Vedere e Tacere ed al momento giusto … Azzannare Smembrando!


8 commenti:

Massimo ha detto...

Scatolina magica,
mi manchi, ti sto colpevolmente trascurando, soprattutto mi mancano i tuoi bellissimi e partocolari post.
complimenti..
un abbraccio e un saluto... io latito di brutto in questo periodo, ho un sacco di gatte da pelare !
un abbraccio magico !

Massimo ha detto...

Gaffe .. e me ne scuso....il commento era per la scatola dei sensi.... ho sovrapposto i due blog, molto simili.... ma il post è davvero squisito !!
mi perdonerai ???

un caro saluto !!

Pure Poison ha detto...

@Massimo : Non hai nulla da farti perdonare.
In effetti a leggerci con attenzione possiamo perfino sembrare la Stessa Persona.
Potrei mai Perdonare un Tale Complimento?
E' la Magia a confondere o Blog ... non Tu ;)

Pure Poison ha detto...

E' Piacevole sensazione esser confusi da Menti poco confuse ;)

Mi da l'Esatta dimensione dell'Essere.

PS: però sono Claustrofobe.

Lilith ha detto...

Una sapiente dichiarazione di guerra...
mi piace tutta questa passione che ci metti! :)

Pure Poison ha detto...

@Lilith : Talvolta per mantenere la Pace una Guerra si rende Necessaria.

Ho l'aria di chi si Tira Indietro?
O di quella così Poco Personale da venir Confusa?
Non temevo nulla Prima ...
Non temo nulla Adesso ...
Non temerò nulla Domani ...

L'Occhio Attento SA chi sono ;)

NERO_CATRAME ha detto...

Non esistono parole per l'occhio attento,non ci sono suoni che lo possano distogliere dal suo cammino,l'occhio attento non si gira indietro,perchè attento ha già scrutato ogni dettaglio e non ha interesse a crearne nuovi.

Pure Poison ha detto...

@NERO_CATRAME : Il Tuo dettaglio s'incastra al mio come i miri Occhi si perdono nei Tuoi.
Ti Amo!