sabato 10 aprile 2010

Il Ponte sul Fiume dei Guai



Scorrono Sentimenti contrastanti sulla mia Pelle … alcuni scivolano via come l’Acqua altri s’Addentrano in profondità nel mio Essere totalMente a Disagio.

Straccio Appunti di una Vita investita a cercare di prodigar Certezze relative ed Assolute e li getto nel cestino di una Memoria ormai Assopita da tanta Profonda e superficiale Indifferenza.

Annego le Buone intenzioni nella Vasca bollente della Rabbia montante che non si Scolla un solo istante dalla Pena che pare dilaniare Divagando costanteMente.

Il Pensiero si veste di Consapevolezza estrema, rattrappita da un’Impotenza Sovrana che soffoca le Pieghe del Cuore rendendolo ancora Più duro di quanto non potesse prima Apparire.

Spoglio l’Insana Follia e lascio sia Istinto a parlare Ululando a questa pallida Luna che ogni Segreto sa accorpare e Mantenere.

Divengo Pietra Tombale.

Urlo il Silenzio della Rabbia che Avvampa il mio Essere e disgrego con lo Sguardo l’immagine che tanto mi era cara.

Divenire apparendo NON è la stessa cosa di Essere Vivendo.

Metto a nudo un Orgoglio inesistente rimboccandomi le maniche ... ricominciare daccapo non mi spaventa, la Fatica non mi spaventa, il Dolore non mi spaventa ... mi Atterrisce l'Incomprensione creatasi.

Voragine profonda, sponde di un precipizio che Presuppongono uno stabile Equilibrio che spesso NON possiedo ...

Dispiego le Ali nel dubbio.

Non sono consentite ulteriori Cadute.

Spengo l'interruttore del Cervello.

Ascolto senza Sentire ... Guardo senza Vedere ... Ogni cosa metto a tacere affinché il Silenzio mi Sveli l'Arcano con il coraggio di chi mentire non sa come da Antico insegnamento poco rimarcato ma bene Impresso.

Stringo le mani a pugno sull'Avvicinarsi di un'ora Fatale che porta il Sapore amaro del Fiele con i colori ambrati di un dolce Miele.

Il tempo dello scontro è ormai Prossimo ... rimandare non è Consigliato ... battaglia Inevitabile.

Il muro dei Silenzi spezzato un tempo ha avuto modo di ricostituirsi rafforzandosi fino al massimo dell'Albore.

Adesso non è FacilMente penetrabile come Spesso si è beffardaMente creduto.



Mi siedo sulla Sponda del fiume

Tranquilla ...

Senza fretta alcuna ...

E attendo il Passaggio Silente.

Passerai.

Non tarderai.

Io lo so, e tu lo sai.

Non batto Ciglia.

Respiro piano.

Carico i polmoni di aria frammistandola al fumo acre della mia Lucky Strike.

Pacchetto RogorosaMente Morbido.

Trattengo l'Essenza.

Sono qui attendendoti senza fretta.

Brucia la sigaretta nell'attesa ... ma so che sei nei paraggi ... ne sento il Lezzo.

Esplode la mia Mente nella confusione più Totale ... ed il Caos regna Sovrano incontrastato in queste notti di Attese insoddisfatte ... inattese non bramate e chiarimenti che non semplificano Complicando l'Esistenza che come Damoclèa spada sulla mia Testa Oscilla VertiginosaMente.




4 commenti:

NERO_CATRAME ha detto...

Mi rendo conto che ultimamente pontifico un pò troppo.Leggo conoscendone il significato,aiutato dalla nostra condivisione,
dalla nostra comprensione ,anche silente.Sputare giudizi è facile,riceverli scoccia,fa male,fa comunque crescere,ci si rimette in discussione,ci si introspettisce.Evitarli è scegliere una strada solitaria,non per forza negativa,ovviamente se nel rispetto degli altri,ma ha un prezzo che Noi sppiamo essere alto,e per pagarlo non occorre avere il portafoglio gonfio,ma la toppa dei pantaloni pesante.

Pure Poison ha detto...

@NERO_CATRAME: Non volevo essere EsagerataMente Criptica pur ConsapevolMente conscia che avresti capito alla perfezione.

La Comprensione è una cosa che se non hai ... Non la Improvvisi.
E Tu ce l'hai.

Non Giudico per non essere a mia volta Giudicata ma accetto il parere di tutti Scindendo quelli che reputo degni di Stima in quanto Veritieri.
Il Tuo lo è sempre.

Fammi controllare i pantaloni ...
Sono pronta a pagare prezzo pieno.
Nessuno sconto richiesto
Nessuno sconto concesso.

Testa alta sul Mondo sempre.

achab ha detto...

Ciao,testo particolare,direi come un labirinto dove incontri il buio,a me piace il testo e anche il buio,nella lettura si sente il momento dell'attesa.
Ciao.

Pure Poison ha detto...

@achab : Innegabile affermare che essendo io stessa un'Ombra amo il Buio che spesso mi circonda.
Non vi sarebbe Luce senza di Esso.
Ed anche la più Splendente tra le Luci trova la sua Massima Espressione se Osservata da un Angolo di puro Buio.
Grazie ...