mercoledì 20 aprile 2011

Ricordi



Qualcuno oggi ha rispolverato un mio vecchio lavoro, credo uno dei primi.

Mi ero perfino scordata di averlo fatto ... datato 20 aprile 2010 e citato oggi ad un anno di distanza.

Le persone spesso guardano senza vedere, sentono senza ascoltare, annuiscono senza capire.

Poche sono le cose che davvero "valgono".

Sorrido.

Il Sole è alto e picchia duro oggi.

4 commenti:

Gio...Illusion ha detto...

le persone siamo noi tutti

Pure Poison ha detto...

@Gio: con il bello ed il brutto in ciascuno. Preso atto del cattivo che risiede in ognuno ... il resto è strada in discesa.
Detesto le discese ... Buona Giornata ;)

SquilibrioDeiSensi ha detto...

..ho sempre mal sopportato i "pecoroni"..chi segue il branco senza capire dove si va e perchè..chi non fa domande,nonostante non capisca...chi guarda con gli occhi ciechi...chi fa finta di ascoltare..chi parla per motti o proverbi,frasi di circostanza,senza dire cosa pensa davvero con parole sue.
non stupirti.
di persone così ce ne sono molte.
per fortuna possiamo scegliere di non farli rientrare nelle nostre amicizie..ma a volte purtroppo sono colleghi o persone che per forza dobbiamo frequentare,dobbiamo starci insieme quasi tutti i giorni della nostra vita.
io di solito con questa gente mi comporto con indifferenza..solo comunicazioni di servizio.non riesco a cagarli,ad approfondire i rapporti...è più forte di me...!!!
non c'è feeling..alcune volte mi è capitato che qualcuno di loro fosse "attratto" da me e volesse approfondire il rapporto.una volta ci provai anche,ma fu un inferno.impossibile per me condividere qualcosa con questo genere di persone.
mi sento profondamente diversa.
ed anche tu lo sei.

buona giornata piccinina,
un baciotto.

SdS

Eli ha detto...

Nonostante la mia vista da talpa cecata, mi impegno sempre a guardare oltre che vedere.

Ciao bel dunin un bacio sulla fronte.

Il sole in questi mesi mi scalda dentro e fuori, lo adoro.